Image Placeholder

Social Eating

Il progetto “Transiti – Per una comunità includente” propone l’evento “Social Eating”, un happy hour preparato dai beneficiari del programma di inclusione sociale per restituire al territorio veronese il lavoro svolto finora.

32478065_932409843609556_537998980865327104_oIl riscatto sociale parte dalla tavola. Si svolgerà domani l’evento “Social Eating”, format dell’Associazione Proposte Sociali Onlus, una delle quattro realtà di volontariato promotrici del progetto “Transiti – Per una comunità includente”. Il percorso mira all’inserimento civile e culturale delle persone a rischio di esclusione sociale, per la difesa di soggetti in condizione di fragilità. Risolvere problemi quotidiani, trovare nuove amicizie, acquisire competenze, superare solitudini e difficoltà legate alle discriminazioni, agli stereotipi, ai pregiudizi della società sono alcuni degli obiettivi del progetto sostenuto anche dal Centro Servizi di Volontariato di Verona e dal Comitato Acisjf – Casa della Giovane di Verona, uniti in un prezioso lavoro di rete, cooperazione e inclusione sociale.

Il “Social Eating” diventa l’occasione per restituire al territorio veronese il lavoro svolto finora dalle associazioni coinvolte, attraverso un evento conviviale e dal forte valore simbolico. A cucinare e servire l’happy hour saranno i beneficiari del progetto “Transiti”, seguiti da chef e volontari, ribaltando così il concetto di assistenza verso l’altro.

L’incontro è realizzato con il contributo dell’Associazione di volontariato affiliata Arci; dal Centro Diocesano di Aiuto alla Vita; da Merita Fiducia; dall’Associazione Proposte Sociali Onlus; dall’Acisjf – Casa della Giovane di Verona.

L’appuntamento è in via Centore 6, a Villafranca, domani 25 maggio, a partire dalle ore 18:00.

La partecipazione è gratuita ma è necessaria la prenotazione. Per info: 3441742002, associazione@historie.it

Related Post
0 Comments